Bella mia -Donatella di Pietrantonio – Einaudi

Recensione di Giuliana Sonnati Anche il terremoto non guariva,era un’epilessia profonda della terra insorta da un momento all’altro e non smetteva più . La lettura di questo libro,rispetto agli altri dell’Autrice, attrae come una calamita e conduce senza soluzioni di continuità,fino in fondo,fino all’ultimo rigo. Cattura per portare oltre quella intensa commozione grazie alle parole,che…