LA RAGAZZA.di Giulio Piero Baricci

8* Puntata ( finale) Il guardiacaccia Maso, quella volta, se la vide davvero brutta. Gli amputarono la gamba sinistra all’altezza del ginocchio e la scampò. In seguito raccontò di essersi ferito da solo per un colpo partito accidentalmente dal suo fucile. I contadini non ne rimasero troppo convinti e anche la versione dell’unica testimone non…

LA RAGAZZA.di Giulio Piero Baricci.

7* Puntata Fu in mezzo a questi soliti pensieri che, nel silenzio della campagna, la Morandina sentì dei lamenti umani, poi, improvviso, un forte scoppio e ancora grida disperate. Si fermò spaventata e cercò di guardare in basso verso i suoi campi ma non vide altro che le chiome rigogliose delle piante. Riprese a camminare…

LA RAGAZZA .di Giulio Piero Baricci

6*Puntata Spesso ripensava ai suoi nonni e a quello che le avevano raccontato da bambina. Narravano che nei tempi antichi l’acqua, piovuta dal cielo o scesa dalle colline vicine, era stata costretta a fermarsi nella valle e a marcire in prigioni di terra, fino alla morte. Le dicevano, anche, quanto gli acquitrini paludosi somigliassero alla…

Bio-bibliografia di Giulio Piero Baricci

A metà della pubblicazione del Racconto “La Ragazza”,in modo insolito,(non in cima e non in fondo), pubblico la bio-bibliografia dell’Autore. Giulio P. Baricci è nato e vive a Montepulciano, Siena. Giulio è biologo e nella sua vita ha sempre mischiato, volutamente, scienza e arte – Ambedue sanno svelare, con creatività e immaginazione, l’essenza più profonda…

LA RAGAZZA.Racconto breve di Giulio Piero Baricci

5*Puntata Era come se una forza misteriosa la spingesse verso quel cunicolo angusto, un cunicolo privo di luce e di aria, stretto e costretto com’era, tra il costone pieno di arbusti e la fitta fila di mori che si ergevano sul lato opposto della strada. Non aveva mai dimenticato la volta che, da piccola, tremando…

LA RAGAZZA.Racconto breve di Giulio Piero Baricci.

4* Puntata Quel pomeriggio, dunque, la ragazza stava camminando tranquillamente per il viottolo sull’argine del Salarco, compresa nei suoi soliti pensieri. In quella pianura, dove trovare un posto situato al di sopra di campi e strade era davvero un’impresa, le sponde rialzate dei torrenti rappresentavano il luogo ideale per osservare le cose da una prospettiva…

LA RAGAZZA.Racconto breve di Giulio Piero Baricci

3*Puntata Il sor Elfo e la moglie sora Gemma avevano un’unica figlia che si chiamava Tosca. Donna Tosca era sposata al nobiluomo biturgense Arrigo Granai, ma il loro non fu un matrimonio d’amore. I due non ebbero figli e, dopo una breve convivenza, ognuno andò a stare per conto proprio, lei in val di Chiana…

LA RAGAZZA.Racconto breve di Giulio Piero Baricci

2*Puntata La tenuta mezzadrile delle Ferriere, situata nella bassa val di Chiana senese, aveva cambiato proprietà di recente e a quel tempo apparteneva al banchiere fiorentino Fidelfo Giannozzi detto sor Elfo. La fattoria e la villa padronale stavano in alto, sul crinale di Valiano esposto a occidente. Forse l’abitazione dei padroni si trovava un po’…

LA RAGAZZA. Racconto breve di Giulio Piero Baricci

2*Puntata La tenuta mezzadrile delle Ferriere, situata nella bassa val di Chiana senese, aveva cambiato proprietà di recente e a quel tempo apparteneva al banchiere fiorentino Fidelfo Giannozzi detto sor Elfo. La fattoria e la villa padronale stavano in alto, sul crinale di Valiano esposto a occidente. Forse l’abitazione dei padroni si trovava un po’…

La RAGAZZA .Racconto breve di Giulio Piero Baricci

Questo racconto ha vinto meritatamente il 1 premio Tagete 2017, ad Arezzo, per la narrativa inedita. Si tratta di una ‘novella’ ambientata in Valdichiana, in quella campagna pianeggiante che era stata un tempo sommersa dalle acque, un vero acquitrino del sud senese, risanata dai Lorena con le colmate, fatta ora di canali, greppi, grandi poderi…