Promesse d’autunno.di Sergio Borghi


Tempo d’estate

Felice epilogo sorte

solito d’appassite carezze

Un sortilegio

Promesse d’autunno

crescono sui corpi incantati

nel sole maturati ormai

resta come sei

fuori dell’acqua nuda

Intimità collusa

vestivi di sogni l’estate

fino all’ultimo raggio

verde dietro l’Elba

Vela sul mare lenta

porti pensieri mesti

oltre l’orizzonte 

delle disperse speranze

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...