Tramonto.di Sergio Borghi

camminava dietro il sole lento e poi la sera come fosse incanto si costruiva un mondo interamente suo per riposarci dentro c’erano folletti e fate che giravano in tondo senza perdere il ritmo de l’incantamento era sempre felice tanto troppo…. un giorno è morto Annunci

La verità .di Sergio Borghi

A lungo scansata l’ho incontrata infine stamani senza trucco e mascara pallida più del solito algida la verità fuggiva la notte dei sogni  Spaventi nuda verità incallita figura rigida senza forme porti un canestro di ripetuti inganni Stringe il tempo i panni addosso senza orpelli va in giro la realtà maldestra porta stolta l’abitudine di…