Pensami.di Sergio Borghi


pensami 

quando puoi

sempre come se

miracolo assurdo

diventasse ancora

più infinito il mare

così quanto l’amore

Vorrei naufragare

nella tempesta irta

come barca nell’onda

Appartenerti nel fondo

tra posidonie ondeggianti

…….tenera Sirena 

amante mia senza rimpianti

né astiosi rimorsi

pensami

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...