Pensami.di Sergio Borghi

pensami  quando puoi sempre come se miracolo assurdo diventasse ancora più infinito il mare così quanto l’amore Vorrei naufragare nella tempesta irta come barca nell’onda Appartenerti nel fondo tra posidonie ondeggianti …….tenera Sirena  amante mia senza rimpianti né astiosi rimorsi pensami

Ribalta. di Sergio Borghi

È una ribalta la vita dentro a soggetto  interpretiamo …ognuno il nostro personaggio dove e come siamo d’insoliti panni vestito dal tracimato bagaglio  d’esperienze consunte personaggi senza autore

Lontano dai tuoi pensieri .di Sergio Borghi

………. quando mi leggerai sarò gia lontano dai tuoi pensieri rifugiato dentro i miei…. E tu sai vero come diversi nascono dentro i significati ….. i tuoi severi dai miei inventati Covoni di sofferti momenti  mietuti in tempi alternati Vedi impossibili parole  scambiate monete …….. al mercato dei sentimenti Allora credimi giochiamoci l’affetto tenero nel…

Perdere l’anima.di Sergio Borghi

Ho perso l’anima ho perso l’anima al gioco dilapidati desideri finiti nel rogo del gioco stupido della vita ! Morso dal cancro del vizio solidi affetti ho bruciato tesori di vita distratto ! Tenere amicizie dedicate  esclusivi incanti aborriti Desidero soltanto l’effimero squallido sorriso delle nuvole contorni per favole incantate Mi gratificano insolente insipide anguille…